Discipline sportive

Skeleton

Descrizione

L’atleta parte in piedi, come nel bob, e dopo la spinta iniziale, si tuffa in posizione prona sulla slitta e scende a 130 km/h nella stessa pista ghiacciata del bob, guidando l’attrezzo attraverso i movimenti del corpo.

Curiosità

SKELETON

TURISTI IN CERCA DI EMOZIONI  

Lo skeleton è uno dei più antichi sport invernali. Se ne trovano descrizioni nella letteratura del 16° secolo, ma come sport di velocità può essere collocato alla metà del 19° secolo, quando i turisti britannici iniziarono a praticarlo lungo strade innevate sulle Alpi.  

LA CRESTA RUN 

Le corse di skeleton devono molto della loro storia a St Moritz e alla famosa Cresta Run, una pista naturale che collega Saint-Moritz e Celerina. Come E. F. Benson scrisse nel 1913: "C'è una Mecca, c'è una basilica di San Pietro, e c'è una Cresta". 

STORIA OLIMPICA  

Lo skeleton maschile fece due prime apparizioni nel programma Olimpico nella sua casa "natale" di St. Moritz nel 1928 e nel 1948. È stato poi abbandonato fino a quando non è riapparso come competizione maschile e femminile a Salt Lake City nel 2002. 

LE GARE. 

Gli atleti hanno a disposizione due discesecon una classifica finale determinata dalla somma dei tempi.