Sofia Dalle Rive nuova Digital Ambassador di Milano Cortina 2026

Pubblicato il 19 luglio 2021 19 luglio 2021
Con il 53% delle preferenze ha superato in finale Alice De Bortoli entrando così ufficialmente nel team di content creator dei Giochi Invernali italiani;

È Sofia Dalle Rive la nuova Digital Ambassador di Milano Cortina 2026. Con il 53% delle preferenze ha superato in finale Alice De Bortoli entrando così ufficialmente nel team di content creator che avrà la missione di coinvolgere e comunicare a tutti, soprattutto ai più giovani, il grande progetto dell’Olimpiade e Paralimpiade invernale italiana.

La vincitrice

Nata il 6 marzo del 2002 a Vicenza, Sofia è una delle creator più amate di TikTok con quasi 2 milioni di follower. A soli 19 anni, ha già pubblicato il suo primo libro intitolato “Help”, nel quale racconta sé stessa e le difficoltà legate all’adolescenza.

Le sfide

La finale è stata, come da tradizione, una delle sfide più contese del torneo che ha visto sfidarsi 16 influencer in una serie di prove social a tema Olimpico e Paralimpico. L’ultimo test chiedeva alle due concorrenti di individuare e coinvolgere 10 supporter a testa che le sostenessero nella corsa al traguardo: una sorta di “staffetta” digitale nella quale le ragazze dovevano comunicare la fiamma della passione Olimpica. A fare il tifo per Sofia, tra gli altri, l’atleta Olimpica Francesca Dallapè, l’attrice Anna Valle, e lo chef Lorenzo Cogo. Nel suo messaggio, giunto a risultato acquisito, Sofia si è congratulata con la sua sfidante Alice De Bortoli, e ha ringraziato le oltre novemila persone che l’hanno votata.

L'Ambassador Challenge

La Digital Challenge è il contest digitale attraverso cui Milano Cortina 2026 promuove lo sport e i suoi valori anche attraverso coloro che fanno della comunicazione digitale, in qualunque settore, uno dei propri punti di forza. La prima edizione ha visto trionfare la cantante Roberta Branchini, Sofia dalle Rive, oggi, è quindi la seconda Digital Ambassador dei Giochi. A tutti i partecipanti il compito di dimostrare, divertendosi, che è possibile vivere l’Olimpismo e il Paralimpismo nella vita quotidiana coinvolgendo tutti, fin da subito, nella grande sfida di Milano Cortina 2026.