Ambassador Challenge: sport invernali ai quarti di finale

Pubblicato il 09 luglio 2021 09 luglio 2021

Sono rimasti in 8, solo uno di loro diventerà il nuovo volto digitale di Milano Cortina 2026;

Sono rimasti in 8 e per guadagnare la semifinale dovranno mettersi alla prova con gli sport invernali. Cominciano i quarti di finale della 2026 Ambassador Challenge, la sfida tra influencer e web creator per diventare il nuovo volto digitale di Milano Cortina 2026.

Se nella prima prova ai 16 concorrenti è stato chiesto di raccontare la storia del loro eroe Olimpico o Paralimpico, questa volta si passa dalla teoria alla pratica: ogni partecipante dovrà cimentarsi con uno sport Olimpico e interpretarlo con un reel.

Gli sport invernali in un reel

Alla calciatrice Eleonora Goldoni e alla popolare content creator e tiktoker Sofia Dalle Rive è toccato il curling. A guidarle e a spiegare loro le basi della disciplina ci ha pensato Joël Retornaz, skip della nazionale italiana di curling a Torino 2006.

L’atleta Olimpica Francesca Dallapè e il content creator Tommaso Cassissa dovranno spiegare e interpretare la combinata nordica, con l’aiuto questa volta di Alessandro Pittin, primo atleta azzurro a vincere una medaglia nella storia della combinata. Alla star dei social Alice De Bortoli e alla digital chef Ludovica Gargari, toccherà lo skeleton.

Le linee guida sul biathlon arriveranno direttamente da Anterselva, che ospiterà la disciplina a Milano Cortina 2026. Sarà l’atleta e speaker delle gare di Coppa del Mondo Gunther Leitgeb a spiegare le basi di questa disciplina alla mamma tiktoker Vanessa Padovani e la change maker Giulia LaMarca.

Come si vota

Le sfide si svolgono ogni giorno, a partire dalle 19, sul profilo Instagram di Milano Cortina 2026. Per votare è necessario registrarsi sul sito www.milanocortina2026.org. Si hanno a disposizione fino a 3 preferenze per sfida. La finale, in programma il 17 luglio, decreterà il nuovo digital Ambassador dei Giochi Invernali Italiani.

L’obiettivo della Digital Challenge è promuovere lo sport e i suoi valori anche attraverso coloro che fanno della comunicazione digitale, in qualunque settore, uno dei loro punti di forza. A tutti i partecipanti il compito di dimostrare, anche divertendosi, che è possibile vivere l’Olimpismo nella vita quotidiana e coinvolgere tutti, da subito, nella grande sfida di Milano Cortina 2026.