New Norm

La “New Norm” e l’Agenda 2020 del Comitato Internazionale Olimpico

L’Agenda Olimpica 2020 è la tabella di marcia strategica per il futuro del Movimento Olimpico. Le sue quaranta raccomandazioni sono come pezzi di un puzzle che, messi insieme, formano l’immagine di come il CIO punti a salvaguardare l’unicità dei Giochi Olimpici e a rafforzare il ruolo dello sport nella società.

Alcuni dei settori affrontati dall’Agenda Olimpica 2020 sono:

  • Le modifiche alla procedura di candidatura, con una nuova filosofia per invitare le potenziali città candidate a presentare un progetto adatto alle loro esigenze di pianificazione a lungo termine, dal punto di vista sportivo, economico, sociale e ambientale.
  • La riduzione dei costi per le candidature, attraverso la diminuzione del numero di presentazioni previste e un significativo contributo finanziario da parte del CIO.
  • Il passaggio da un programma basato sulle diverse discipline sportive a un programma basato su eventi.
  • Il rafforzamento del Sesto Principio Fondamentale dell’Olimpismo, inclusa la non discriminazione dell’orientamento sessuale nella Carta olimpica.
  • Il lancio di un Canale Olimpico per fornire una piattaforma per sport e atleti al di là del periodo delle Olimpiadi, 365 giorni all’anno.
  • L’adattamento al mutare delle esigenze e il rafforzamento dei principi etici e di buona governance.
  • La centralità degli atleti in tutte e quaranta le proposte, con un focus particolare nella filosofia del CIO sulla tutela di quelli che non fanno uso di sostanze dopanti.