Informativa per il trattamento dei dati personali

 

Fondazione Milano Cortina 2026, con sede legale in Piazza Tre Torri n. 3 a Milano, C.F. 97866790153, P.Iva 11199200962, in qualità di titolare del trattamento (in seguito, “Titolare” o “Milano Cortina 2026”), La informa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR”) e della vigente normativa nazionale in materia di protezione dei dati personali che, iscrivendosi alla newsletter, Lei trasmette o condivide con il Titolare alcune informazioni che La riguardano.

  1. Oggetto del trattamento

 

Il Titolare tratta i seguenti dati personali da Lei comunicati in occasione dell’Iniziativa (in seguito, “Dati” o “Dati Personali”) ossia dati identificativi e non particolari (come, ad esempio, l’indirizzo e-mail).

  1. Finalità e basi giuridiche del trattamento

 

I Suoi Dati personali sono trattati per le seguenti finalità e basi giuridiche.

  1. Senza suo previo consenso, i Suoi dati saranno trattati per l’esecuzione del contratto e quindi per gestire l’iscrizione alla newsletter. In particolare, a seguito dell’inoltro della richiesta di iscrizione, riceverà sull’indirizzo e-mail da Lei indicato una e-mail di conferma che consentirà di interrompere l’iscrizione
  2. Previo suo Consenso al trasferimento per finalità di marketing, i Suoi dati saranno trattati per comunicare al Comitato Olimpico Internazionale (IOC) i Suoi dati per comunicazioni di marketing relative ai Giochi Olimpici e Paralimpici e al Movimento Olimpico descritte nell’informativa che riceverà da IOC (privacy policy disponibile al link https://www.olympic.org/privacy-policy).

 

  1. Modalità del trattamento

 

Il trattamento dei Suoi Dati è effettuato per mezzo delle operazioni di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento elettronico ed eventualmente automatizzato. I Suoi dati personali vengono protetti in modo da minimizzare il rischio di distruzione, perdita (compresa la perdita accidentale), accesso/utilizzo non autorizzati o utilizzo incompatibile con la finalità iniziale della raccolta. Ciò viene conseguito con le misure di sicurezza tecniche e organizzative attuate dal Titolare.

  1. Conservazione dei Dati

 

Il Titolare tratta i Dati Personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e, comunque, salvo il caso in cui Lei non richieda l’unsubscribe dalla newsletter, per non oltre 6 anni dal momento dell’inoltro della richiesta di iscrizione per inviarLe la newsletter. Qualora Lei richieda l’unsubscribe dalla newsletter i Suoi dati saranno conservati all’interno di una black list al solo fine di non inviarLe più le newsletter e cancellati trascorsi 6 mesi dall’unsubscribe.

In caso di consenso alla comunicazione dei dati all’IOC, i dati verranno comunicati una tantum e quindi conservati dall’IOC per il tempo indicato nell’informativa pubblicata sul sito https://www.olympic.org/privacy-policy.

  1. Conferimento dei dati

 

Il conferimento dei Dati Personali per le finalità di cui alla lettera A del paragrafo 2 è indispensabile e dunque il mancato conferimento degli stessi pregiudicherebbe l’iscrizione alla newsletter.

Il conferimento dei Dati Personali per le finalità di cui alla lettera B paragrafo 2 è facoltativo e dunque il mancato conferimento Le consentirebbe comunque di iscriversi alla newsletter, ma non le consentirebbe di ricevere informazioni marketing afferenti al movimento Olimpico e al movimento Paralimpico.

  1. Accesso ai Dati

 

I Suoi Dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui sopra a:

  • dipendenti e/o collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati del trattamento e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
  • società terze o altri soggetti che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare e che tratteranno i Dati nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento.

 

  1. Comunicazione dei Dati

 

I Suoi Dati possono essere comunicati, senza Suo espresso consenso organi di controllo, forze dell’ordine o magistratura, su loro espressa richiesta che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento per le finalità istituzionali e/o in forza di legge nel corso di indagini e controlli. Inoltre, previo Suo espresso consenso, i Suoi dati potranno essere comunicati al Comitato Olimpico Internazionale (IOC) per le finalità indicate alla lettera B del paragrafo 2 dell’informativa.

  1. Trasferimento dei Dati

 

Il Titolare può trasferire i Dati al di fuori dell’Unione Europea. A tal fine, ai sensi della normativa privacy, il Titolare valuta l’impatto dei trasferimenti di dati e adotta, se applicabili, le garanzie più appropriate (ad esempio, le decisioni di adeguatezza o le clausole contrattuali standard).

  1. Diritti dell’interessato

 

Il Titolare La informa che, in qualità di soggetto interessato, se non ricorrono le limitazioni previste dalla legge, ha il diritto di:

  • ottenere la conferma dell’esistenza o meno di Suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e che tali dati vengano messi a Sua disposizione in forma intellegibile;
  • ottenere indicazione e, se del caso, copia: a) dell’origine e della categoria dei dati personali; b) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; c) delle finalità e modalità del trattamento; d) degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; e) quando possibile, del periodo di conservazione dei dati oppure i criteri utilizzati per determinare tale periodo; f) dell’esistenza di garanzie adeguate in caso di trasferimento dei dati a un paese extra-UE o a un’organizzazione internazionale;
  • ottenere, senza ingiustificato ritardo, l’aggiornamento e la rettifica dei dati inesatti ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati incompleti;
  • ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati: a) trattati illecitamente; b) non più necessari in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati; c) qualora Lei si sia opposto al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per proseguire il trattamento; d) in caso di adempimento di un obbligo legale; e) nel caso di dati riferiti a minori. Il Titolare può rifiutare la cancellazione solo nel caso di: a) esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione; b) adempimento di un obbligo legale, esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o esercizio di pubblici poteri; c) motivi di interesse sanitario pubblico; d) archiviazione nel pubblico interesse, ricerca scientifica o storica o a fini statistici; e) esercizio di un diritto in sede giudiziaria;
  • ottenere la limitazione del trattamento nel caso di: a) contestazione dell’esattezza dei dati personali; b) trattamento illecito del Titolare per impedirne la cancellazione; c) esercizio di un Suo diritto in sede giudiziaria; d) verifica dell’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare rispetto a quelli dell’interessato;
  • ricevere, qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatici, senza impedimenti e in un formato strutturato, di uso comune e leggibile i dati personali che La riguardano per trasmetterli ad altro titolare o – se tecnicamente fattibile – di ottenere la trasmissione diretta da parte del Titolare ad altro titolare;
  • opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi connessi alla Sua situazione particolare al trattamento dei dati personali che La riguardano;
  • non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che ti riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla Sua persona. Ciò non si applica quando la decisione:
    • sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra Lei e il Titolare, ossia Fondazione;
    • sia autorizzata da un obbligo di legge cui è soggetto il Titolare, ossia Fondazione, che precisa le misure adeguate a tutela dei Suoi diritti, libertà e legittimi interessi;
    • si basi sul Suo consenso esplicito.
  • proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

 

Nei casi di cui sopra, ove necessario, il Titolare porterà a conoscenza i soggetti terzi ai quali i Suoi dati personali sono comunicati dell’eventuale esercizio dei diritti da parte Sua, ad eccezione di specifici casi (es. quando tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato).

 

  1. Modalità di esercizio dei diritti

 

Potrà in qualsiasi momento esercitare tali diritti:

 

  1. Titolare e responsabile del trattamento

 

Il Titolare del trattamento è Fondazione Milano Cortina 2026, con sede legale in Piazza Tre Torri 3 a Milano - 20145, C.F. 97866790153, P.Iva 11199200962.

 

L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento, degli incaricati del trattamento e degli amministratori di sistema è invece custodito presso la sede del Titolare.

 

Milano, 7 marzo 2021

 

Fondazione Milano Cortina 2026