facebook instagram twitter youtube #MilanoCortina2026 | Website Accessibility | EN IT |

HOME

DOSSIER

TRASPARENZA

MILANO CORTINA 2026

FAQ

PHOTOGALLERY

NEWS

LEGACY

VIDEOGALLERY

NEW NORM E AGENDA 2020

SOSTENIBILITA’

LAVORA CON NOI

CONTATTI          MAPPA DEL SITO          EN          IT
facebook instagram twitter youtube

News

L’Università Bocconi presenta uno studio sulla candidatura olimpica

30 Maggio 2019

L’8 maggio è stato presentato presso l’Università Bocconi uno studio incentrato sull’impatto economico e fiscale dei Giochi Olimpici Invernali di Milano Cortina 2026.

Il Prof. Marco Percoco, Direttore del GREEN (Centro di geografia, risorse, ambiente, energia e reti) dell’Università Bocconi, ha spiegato che i Giochi sono un’incredibile opportunità per l’intero Paese, che darà impulso all’economia e all’occupazione. L’evento è stato un’opportunità per condividere informazioni tecniche e organizzare una tavola rotonda, alla quale hanno partecipato numerosi campioni che hanno condiviso le loro esperienze olimpiche e acceso il sogno di ospitare i Giochi olimpici invernali nel 2026.

Oltre a Gianmario Verona, il Rettore della Bocconi), Roberta Guaineri (Consigliere comunale per il turismo e lo sport, Comune di Milano), Marco Percoco (Direttore, Centro GREEN per geografia, risorse, ambiente, energia e reti, Bocconi), erano presenti Ludovico Edalli (campione italiano di ginnastica e medaglia olimpica ai Giochi Olimpici Giovanili), Claudia Giordani (campionessa mondiale e medaglia olimpica di sci), Jacopo Luchini (campione paralimpico di snowboard), Giorgio Rocca (campione mondiale di slalom speciale) e Riccardo Taranto (amministratore delegato dell’Università Bocconi).

In videoconferenza, Diana Bianchedi (responsabile delle Candidature Olimpiche del Coni e due volte medaglia d’oro Olimpica).